Machines: gli uomini e le macchine in una fabbrica tessile del Gujarat

Dopo The true cost un altro film racconta i retroscena crudeli del sistema moda. Ai primi di agosto è infatti uscito Machines del regista indiano Rahul Jain che mostra la quotidianità in una fabbrica di tessuti nella regione del Gujarat degli operai che lavorano per 12 ore guadagnando l’equivalente di 3 dollari al giorno. Ne parliamo riprendendo un articolo del Guardian (che potete leggere per intero qui)
Le macchine del titolo sono i compagni d’acciaio e cemento degli operai, su cui è necessaria l’abilità delle mani umane per garantire che il colorante non goccioli, che il tessuto non si incastri, che il processo continui. Uomini e ragazzi mescolano metodicamente enormi recipienti di sostanze chimiche tossiche (senza guanti o maschere) e coloranti arancioni a mano, con la precisione degli chef di pasticceria. “Dio ci ha dato mani, quindi dobbiamo lavorare”, spiega uno dei molti operai senza nome del film. Si tratta di una produzione cinematografica esplicitamente politica, di denuncia e di richiesta, allo stesso tempo, di condizioni più dignitose, di una migliore retribuzione e ore ragionevoli. Il regista lascia parlare gli operai, anche quando il loro fatalismo diventa scomodo da testimoniare e sembrano quasi non vedere lo sfruttamento di cui sono vittime. “Non esistono altre opzioni”, dice un lavoratore a Jain. “La povertà è questa. Non c’è cura”. (-> trailer)

Noi pensiamo che la cura però ci possa essere e che provenga da un cambiamento radicale del sistema moda e delle filiere produttive. Un cambiamento possibile come testimonia il nostro progetto di abbigliamento etico Trame di Storie: un progetto che noi vogliamo raccontare in ogni passaggio, attraverso quello strumento così caratteristico del commercio equo che sono i prezzi trasparenti.
Qui vi proponiamo quelli di alcuni capi rappresentativi dell’ultima collezione: una maglia in cotone bio e un paio di pantaloni in velluto, entrambi realizzati in India. Qui invece trovate quelli di un capo in lana fatto dalle donne di Salinas, in Ecuador.

PREZZI TRASPARENTI MAGLIA SWEET E PANTALONI WOOD – COLLEZIONE TRAME DI STORIE AUTUNNO-INVERNO 2017-2018
Auromira-pantaloni-settembre2017
Assisigarments-maglia-settembre2017

Nuova collezione in lana e prezzo trasparente


Colore, morbidezza e originalità: sono le caratteristiche dei prodotti che compongono la linea in lana realizzata dalle donne di Salinas, in Ecuador.
La collezione comprende prevalentemente accessori, i cui colori sono stati studiati per essere anche coordinati e abbinati alla collezione abbigliamento: ecco un bellissimo mostarda, un brillante turchese, un elegante grigio cenere, oltre a melange di arancio, verde.
La linea è composta da berretti di varie fogge (basco, beanie, con pon pon, a forma di animale per i bambini), gloveletty, i guanti senza dita che coprono il polso, scaldacollo e un gilet dalla linea molto originale, che può essere portato aperto o chiuso da spilla.
Tutti i capi sono realizzati a mano dalle donne di Salinas, un paese dell’Ecuador occidentale, situato lungo la cordigliera delle Ande, ai piedi del vulcano Chimborazo. La lavorazione della lana è sviluppata prevalentemente dalle donne. L’Asociación de desarollo social de artesanos “Texal” è nata nel 1976 con l’obiettivo principale di costruire una prospettiva lavorativa per le donne disoccupate e analfabete. L’associazione utilizza materiali e tecniche tradizionali, creando maglioni, sciarpe e altre forme di artigianato tessile rispettose dell’ambiente e del lavoro femminile. La tracciabilità della filiera della lana è un altro degli aspetti importanti del
progetto: le pecore pascolano sui prati dei villaggi vicini, la loro lana viene filata alla filanda del paese, dove le donne la acquistano e la utilizzano per confezionare caldi capi di abbigliamento. Le donne creano anche cestini in paglia, raccogliendo sui prati l’erba dell’altopiano desertico andino, seccandola, ripulendola e infine intrecciano con l’ago e un’altra fibra vegetale, la cabuya, creando dei cestini resistenti e di qualità.
Queste opportunità lavorative per le donne altrimenti escluse dal mercato permettono loro di esprimere creatività e libertà al di fuori delle mura domestiche e di garantire un apporto economico alla famiglia offrendo momenti d’incontro e confronto in un ambiente rurale dove il ruolo della donna non è valorizzato.

SCARICA LA SCHEDA CON IL PREZZO TRASPARENTE
lana2018

La nuova collezione Trame di Storie AI 2017-2018

nuova collezione Trame di Storie ethical fashionBouquet di Trame: questo è il nome della nuova collezione della nostra linea di abbigliamento Trame di Storie.
E proprio come un bouquet è variegata, emozionante e ricca. Di colori, tessuti, stili e possibilità d’uso. Per la prima volta infatti, quest’anno, oltre ai capi in cotone biologico di Assisi Garments, abbiamo inserito camicie, pantaloni, gonne, giacche e abiti in tessuti come velluto e cotone operato, realizzati da un altro nostro partner storico, Auromira (India). Introdurre questa novità ci ha permesso di spaziare tra linee e modelli in grande libertà, creando una collezione di cui siamo veramente fieri!
Come ogni anno, abbiamo lavorato attorno a un concetto che si è concretizzato in un modo di essere e di vivere: è lo stile di vita “slow”, fatto di tempo speso con gli amici, la famiglia, il buon cibo, la natura, quando siamo in quello stato di leggerezza e relax che ci permette di godere delle cose più semplici, ma anche più vive. Per questo le linee sono morbide e comode, avvolgenti come l’abbraccio di un vecchio amico e i colori decisi come quelli dei ricordi più vivi.
Abbiamo pensato alla collezione come a un bouquet dove si intrecciano colori, volumi, linee e materiali diversi che si potessero abbinare in tanti modi diversi: dalla linea casual si sfuma a quella più classica e minimale e viceversa e anche in una armoniosa contaminazione fra di loro.
Al caldo e morbido cotone biologico abbiamo abbinato nuovi tessuti di cotone come quello operato, stampato con disegno a pois, un cotone morbidissimo madras, il velluto a coste sottili e un simil-tweed tutti realizzati da Auromira.
Il nostro Bouquet di Trame si esprime anche con l’estro creativo di mixare capi e accessori: i colori vivaci e le forme morbide della bigiotteria in semi (realizzata da Sapia-Colombia), le linee essenziali delle borse in pelle e camera d’aria (realizzati da Manifactura Ariza-Colombia), le allegre tonalità degli accessori in lana (realizzati da Salinas-Ecuador).
E il colore è uno dei punti forti di questa collezione: molte sono, infatti, le palette che potete provare e sperimentare spaziando da tonalità vivaci come il mostarda, il melanzana, il verde petrolio e l’ amarena, o, più intense come il ruggine, il blu, e l’ottanio; senza dimenticare il classico nero, il beige e il grigio cenere che permettono infinite combinazioni.
Molti i dettagli sorprendenti: l’uso delle cerniere come elemento decorativo sia nei capi in cotone bio che nelle giacchine di Auromira, i colli e le scollature disegnati da tagli al vivo e modellati da pieghe, l’utilizzo di tessuti strutturati molto materici.
nuova collezione Trame di Storie AI 2018 ethical fashion
Focus sui capi
Capsule collection Auromira
VESTITO DUNES
Vestito di lunghezza poco sopra il ginocchio con maniche a tre quarti e una deliziosa scollatura a V, lavorata con un taglio semicircolare sotto il seno. La linea sfiancata del corpetto rende l’abito ben modellato e aderente al corpo. Il tessuto particolare è uno dei punti forti dell’abito: alla vista può sembrare rigido, ma in realtà è molto morbido, increspato e piacevole da toccare e indossare.
PANTALONI WOOD
Pantaloni a vita alta, in velluto a coste sottili con due tasche sui fianchi e due a fessura sul retro, larghi sul fondo. Sono pantaloni molto versatili perché si abbinano bene a uno stile classico se indossati con la camicia stampata a pois sui toni del grigio. Portati invece con la camicia madras lasciata fuori o addirittura indossata sopra alla t-shirt creano un mood sportivo, molto cozy.
LE CAMICIE
Tre camicie in un morbidissimo cotone tagliate nello stesso modello, ma molto differenti tra loro per le diverse lavorazioni e i diversi colori: stampa, tessitura a quadri madras su nero o su ruggine.
In tutti i casi la linea è molto classica e quindi molto versatile: può essere elegante nella versione a pois (Waterdrops nei toni del grigio), casual e dal mood maschile nella versione madras ruggine, sporty-chic nella versione madras su nero. Si possono portare in molti modi: aperte su una t-shirt dal colore a contrasto, chiusa ma fuori dai pantaloni o dalla gonna, chiusa e portata dentro, per uno stile più elegante.
LA GIACCA
Ha un mood retrò, questa giacca che ricorda, nel taglio a kimono e nella forma svasata, i cappottini degli anni ’50, accentuato dalla lavorazione del filo a tweed, ma reso contemporaneo e sorprendente dalla scenografica zip bianca che percorre tutta la lunghezza fino a chiudere il collo.

GUARDA TUTTA LA LINEA AUROMIRA

Linea cotone biologico Assisi Garments
Per questa collezione ci siamo concentrati soprattutto sulle maglie (stretch, regular, maxi) da abbinare ai pantaloni e gonne di Auromira e sugli abiti da usare sopra ai pantaloni o leggings. Come sempre abbiamo utilizzato caldo e morbidissimo cotone biologico, in varie tessiture e grammature: stretch, interlock, felpato.
A grande richiesta abbiamo proposto una riedizione degli amatissimi pantaloni Cocoon, con taglio a culotte, risvolto e chiusura obliqua in velcro, comodissimi e super cool!

GUARDA TUTTA LA LINEA IN COTONE BIO DI ASSISI GARMENTS

Ayurvethica d’autunno: aiuti al benessere dalla natura

integratori alimentari ayurvethica
I cambi di stagione sono sempre un poco destabilizzanti, in particolare se, come in questo caso, si passa da molto caldo a giornate davvero più fresche: per godersi l’autunno, nonstante gli sbalzi di temperatura, ci viene in aiuto la tradizione ayurvedica e la linea di integratori Ayurvethica, 100% biologica e solidale.
Per rafforzare le difese immunitarie sono utili la tisana e l’integratore in opercoli Amla, grazie alla presenza di amla o amalaki (Emblica officinalis) che la tradizione ayurvedica considera una delle migliori erbe “ringiovanenti” perchè è una delle fonti naturali più ricche di vitamine antiossidanti. Per rafforzare l’effetto rinvigorente abbinatela agli opercoli Baobab che svolgono un azione ricostituente.
Il benessere viene anche da un buon sonno e anche qui Ayurvethica ci viene in aiuto con la Tisana e l’integratore Ashwa, utili per attenuare gli effetti dannosi dello stress. Se, invece sono arrivati già i primi rafffreddori e malesseri, si può provvedere con la tisana Malabar che contribuisce al naturale benessere delle vie respiratorie grazie alla presenza di erbe balsamiche come menta, eucalipto e adhatodha, dall’azione espettorante e mucolitica.
Se durante il giorno la stanchezza si fa sentire ci si può aiutare con la tisana Brihat che dona carica ed energia ed è adatta anche a chi non prende mai il caffè poichè non contiene caffeina, contiene tulsi e tribulus terrestris, due erbe tonico-adattogene della tradizione ayurvedica indicate per dare energia e vigore all’organismo. Liquirizia, zenzero, menta e limone rafforzano gli effetti rinvigorenti della tisana dandole anche un sapore aromatico e intenso.
L’organismo reagisce meglio ai malanni e tiene alte le difese immunitarie se l’intestino funziona regolarmente. La tisana Jesta aiuta delicatamente a mantenere regolare l’intestino grazie alla virtù della senna, insieme a quelle tonico adattogene del tulsi, lassative della liquirizia, digestive e carminative di finocchio e chiodi di garofano, da abbinare all’integratore in opercoli Triphala che migliora il metabolismo, favorisce la regolarità intestinale e disintossica il fegato.

Semi e colore: la nuova collezione di bigiotteria dalla Colombia

bigiotteria in semi della forestaColorata, naturale e sorprendente: è la nuova collezione di bigiotteria elaborata da Sapia in abbinamento alla collezione autunno-inverno di Trame di Storie che arriverà prossimamente.
Protagonisti sono i semi della foresta (acai, chirilla, camajuro, tagua) elaborati in 5 le linee:
Cherry: perle di semi di chicon, lucide e rotonde come ciliegie, montate su elementi in metallo placcato argento.
Cocoon: pietre ovoidali in semi di camajiuro, montate su elementi in metallo placcato argento.
Drops: charms di tagua in forma irregolare e a disco montati a doppio filo su cordoncini di cotone cerato.
Berry: piccole e coloratissime perline di asai per collane lunghe, bracciali elastici e orecchini.
Bells: collane lunghe, bracciali elastici e orecchini che giocano con l’alternarsi di colori, grandezze e forme di perle di asai, semi di chicon e elementi in metallo placcato oro (anallergico).

GUARDA LA NUOVA COLLEZIONE