Peace, love and understanding: a 50 anni dal ’68

peace, love and understanding promo di maggio
50 anni fa il ‘68: la Primavera di Praga e la guerra in Vietnam, la morte di Martin Luther King e di Bob Kennedy, il maggio francese e le occupazioni studentesche in Italia, le contestazioni e il flower power.
1968: un anno che sembra lungo un secolo, un anno che del suo secolo ha riassunto contraddizioni e slanci. Un anno su cui ci siamo voluti soffermare per rivederlo in prospettiva, non in modo nostalgico ma come spunto per riflettere (come ha fatto anche una mostra recente a Milano -> http://www.mostrarevolution.it). E del 1968, ispirandoci a una canzone portata al successo da Elvis Costello (->https://www.youtube.com/watch?v=Ssd3U_zicAI) , abbiamo scelto 3 parole simbolo, peace, love e understanding, della cui presenza c’è più che mai bisogno.
Indossiamole, portiamole in giro, mostriamole orgogliosi, spargiamole come semi di speranza, come segno di una rivoluzione pacifica che guarda avanti, conservando di ciò che è stato solo le cose migliori!

Gli articoli realizzati in esclusiva per altraQualità:

Taccuini: dagli scarti di cotone dell’industria dell’abbigliamento il taccuino 100% sostenibile, con una copertina in carta di cotone e l’interno in fogli di carta FSC, prodotto artigianalmente in India secondo elevati standard etici da NHE.
T-shirt e shopper: in cotone bio e Fairtrade realizzate da Armstrong Knitting Mills, India
Borse e accessori in camera d’aria riciclata: rock, resistenti ed ecofriendly, gli accessori unisex dall’animo urbano realizzati da Manifactura Ariza, Colombia
Ceramica: tazze, teiere, mug e tisaniere dipinte a mano con il logo della campagna dagli artigiani di Craftlink
Portalumini e altri piccoli oggetti: in metallo e materiali di recupero per avere sempre con sé il simbolo della pace, realizzati con creatività dagli artigiani di Noah’s Ark, in India.

TUTTE LE INFO PER ADERIRE ALLA PROMOZIONE PL&U

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento: