Archivio per la tag 'abbigliamento'

T-shirt al femminile da altraQualità

3tA conclusione di questo 8 marzo, vogliamo lasciarvi con alcuni pensieri “al femminile” da indossare tutti i giorni, perché tutti i giorni c’è bisogno di certi pensieri.

Vi presentiamo qui in anteprima una parte della linea di T-shirt “Grafica Attiva”, che abbiamo deciso di dedicare alla condizione femminile in Italia, realizzate in collaborazione con la designer Teresa Sdralevich (illustratrice di Internazionale, Il Sole24 Ore, FusiOrari, la rivista della Lega per i diritti umani in Belgio, New York Times Book Review).

Teresa ha ideato le immagini e le parole delle T-shirt, che “come frecce continuano a colpire il bersaglio anche una volta giunte”, come ha ben sintetizzato Maria Grosso su Alias (3.1.2009).
Le grafiche “Pari e dispari” e “Non è un paese per donne” nascono dalla nostra preoccupazione e indignazione sulla condizione femminile, come testimoniata dal Global Gender Gap Report 2010 curato dal World Economic Forum  secondo il quale l’Italia è al 74° posto nel mondo per la condizione generale delle donne e scende addirittura al 121° posto per quanto riguarda la possibilità di avere parità di salario a parità di lavoro.
La grafica “+ brava” è invece ispirata ad una frase ironica pronunciata da Emma Bonino: “Le donne devono fare il doppio degli uomini per essere considerate brave la metà. Per fortuna non è così difficile…!”

Le T-shirt fanno parte della collezione Trame di storie di altraQualità, sono prodotte da Aarong (Bangladesh) e saranno disponibili a breve sul catalogo di altraQualità!

Cercasi idee non comuni!

Il Naga è un’associazione di volontariato laica e apartitica che si è costituita a Milano nel 1987 allo scopo di promuovere e di tutelare i diritti di tutti i cittadini stranieri nonché dei cosiddetti nomadi, senza discriminazione alcuna.
altraQualità ha iniziato a collaborare con Naga nell’ambito di Promoetica, il suo progetto di merchandising equosolidale, fornendo le T-shirt destinate al fund raising dell’associazione.
Le maglie sono prodotte in Bangladesh dall’ONG Aarong che collabora con alcune manifatture al fine di migliorare le condizioni di vita e di lavoro dei lavoratori. Una porzione del prezzo pagato per le maglie contribuisce a raccogliere fondi per gestire un progetto sanitario diretto ai lavoratori di una delle aziende, SHB Garments (visite mediche e medicinali di base gratuiti, formazione sanitaria). Di recente ha preso il via anche un secondo progetto destinato ai lavoratori della ditta Minar, attualmente focalizzato sulla cura delle patologie oculistiche legate al lavoro di sartoria e non solo.

Fino al 15 marzo è aperto il concorso per inventare la prossima maglietta del Naga!
Il Naga selezionerà i migliori disegni, le illustrazioni, le grafiche e il testo di chi ha deciso di offrire loro un po’ della sua creatività!
Oltre alla “gloria” ai vincitori saranno regalate cinque magliette a testa e i loro riferimenti saranno visibili sia sulle magliette che sugli strumenti di comunicazione del Naga (sito, newsletter, ecc.)

Sul sito nel Naga è possibile trovare dettagli, logo e bando del concorso… c’è tempo fino al 15 marzo!

Per saperne di più sul Naga:
video Chi siamo, cosa facciamo, cosa vogliamo
video Wanted, but not welcome

Metti Passworld su carta: quando il merchandising equosolidale fa notizia

Un articolo di carta sulle felpe le magliette equosolidali che la rivista ha scelto per le raccolte fondi e due chiacchere sul senso del progetto merchandising equo di altraQualità.

carta.jpg

concorso*: e tu come la metti? (le mille vite di una sciarpa-pareo)

in0051984_dettaglio_1.jpg Mentre curiosavo nella showroom di altraQualità (ci sono sempre un sacco di cose nuove e interessanti, non resto mai delusa..), ho notato due stoffe a righe, in cotone nei toni del verde e del rosa: chi le chiama pareo, chi scialli, chi sciarpe lunghelunghe . Irene mi dice che sono fatte in India al telaio manuale, dagli artigiani di IFFAD. Le vedete nelle foto. Sono bellissime e fresche. Perfette per le vacanze: occupano poco spazio in valigia e si mettono in mille modi. Noi ne abbiamo immaginati alcuni. Chi offre di più?

* alle idee migliori la gloria e la pubblicazione sul blog!

in0051983_pareo_3.jpgin0051984_pareo12.jpgin0051983.jpg gonna, copricostume-abitino, stola…