Filiera responsabile e trasparente: come nasce una collezione Trame di Storie


Il secondo principio del fair trade secondo WFTO è che ogni prodotto e progetto deve nascere e svilupparsi secondo una filiera responsabile e trasparente, in cui sia possibile rintracciare ogni passaggio e ogni persona coinvolta. Vogliamo mostrarvi come noi vediamo questo principio raccontandovi come nasce una collezione Trame di Storie, perché rappresenta bene il nostro metodo di lavoro e come applichiamo i principi di responsabilità e trasparenza alla filiera produttiva.

1.La relazione con i produttori
Ogni collezione è frutto innanzitutto di una relazione costante e diretta con i partner produttori di India, Bangladesh, Vietnam, Colombia. Per consolidarla anno dopo anno, una o più persone dello staff di altraQualità visitano i partner inclusi nel progetto, verificando le condizioni di lavoro, si documentano sui metodi e sulle tecniche produttive (dalle materie prime utilizzate alla loro versatilità, dalle tecniche di tintura a quelle di tessitura). In questa fase vengono raccolte tutte le informazioni che serviranno poi a creare dei modelli compatibili con i materiali e con le abilità dei partner produttori.
Solo una relazione di questo tipo può dare vita a un rapporto creativo ed empatico che permettere di superare le problematiche legate alla differenza culturale, alle diverse modalità produttive e alle condizioni di lavoro e di vita.
2. L’elaborazione creativa
In questa fase la designer di altraQualità crea i modelli, individua i tagli e sceglie i tessuti. Così nascono i primi bozzetti che andranno a comporre la collezione. Vengono poi contattati i produttori cui viene commissionata la fornitura di pezzature dei materiali e delle tinte richieste.
3. La mediazione e la realizzazione
La fase di realizzazione dei modelli è un lavoro anche di “mediazione culturale”, tra le modalità di produzione dei produttori e i nostri standard sartoriali. La sarta realizza un modello per ciascuno dei disegni creati dalla designer procedendo ai necessari adattamenti. Successivamente la nostra modellista sviluppa le taglie e crea i cartamodelli nel modo più preciso e comprensibile possibile.
4. La prova e la qualità
Modelli e cartamodelli sono inviati ai produttori i quali realizzeranno a loro volta dei campionari, in tutte le taglie, da inviarci per verifica. Nel caso si riscontrino imperfezioni, queste vengono comunicate al produttore per iscritto e, se del caso, vengono nuovamente inviati i modelli corretti, sulla base dei quali essi procederanno a produrre ed inviare nuovi campioni.
5. La produzione
Una volta ricevuti tutti i campioni corretti, si procede all’ordine e viene avviata la produzione che richiede all’incirca 4 mesi di lavoro da parte dei nostri partner.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento: