La “meglio gioventù” scende in piazza con t-shirt equo solidali

E se vale la pena rischiare, io mi gioco anche l’ultimo frammento di cuore. Con questa frase di Ernesto Che Guevara stampata sulle t-shirt il 16 giugno a Roma sono scesi in piazza giovani precari per protestare contro la riforma del lavoro del Ministro Fornero. E con loro altraQualità! Ma dove? Proprio con le magliette che indossavano: coerenti con il messaggio di ricerca di giustizia e parità gli organizzatori hanno scelto le t-shirt equo solidali del nostro progetto Promoetica, realizzate in una manifattura etica del Bangladesh in cui abbiamo attivato anche un progetto sanitario per garantire assistenza medica gratuita, medicinali e un fondo per le emergenze a tutti i lavoratori e le lavoratrici.

Nessun Commento »

Puoi lasciare una risposta, oppure fare un trackback dal tuo sito.


Vuoi essere il primo a lasciare un commento per questo articolo? Utilizza il modulo sotto..

Lascia un commento




Il tuo commento: