Archivio per la categoria 'altraQnews'

Quando cambia un prezzo: l’aumento delle tisane Ayurvethica


Dopo ben 8 anni le tisane sono leggermente aumentate e qui vogliamo spiegarvi il perché!
L’ultima volta che avevamo fatto un adeguamente del prezzo risale addirittura al 2011, quell’anno infatti passarono da 1,90 euro della “nascita” ai 2 euro. Negli anni successivi abbiamo deciso di lasciare il costo invariato, nonostante alcuni aumenti di materie prime e lavorazione iniziassero a farsi sentire. A inizio di quest’anno, però, la necessità di un aumento è diventata inevitabile e soprattutto per motivi di mantenimento della qualità del prodotto, in termini di ingredienti, di produzione, di confezionamento: le tisane classiche passano da € 2.00 a € 2.30. Restano invariati gli integratori in capsule, la scatola Collection e i rooibos Afrotea.
L’aumento di prezzo delle materie prime è dovuto a vari fattori:
- la difficoltà di reperirne alcuni tipi, in particolare da coltivazione biologica, ad esempio la vaniglia, per una loro minor produzione
- l’aumento del costo del lavoro in India, cosa di cui siamo molto felici, perchè significa un miglioramento delle condizioni dei produttori
- l’aumento dei costi di analisi: abbiamo deciso di effettuare maggiori controlli soprattutto dal punto di vista microbiologico
- l’aumento dei costi del materiale di confezionamento, per garantire packaging che mantengano nel tempo le caratteristiche delle tisane.

Leggi e scarica il prezzo trasparente delle tisane

La nuova tisana Brahmi – Ayurvethica


È nata una nuova tisana della linea Ayurvethica: Brahmi, frutto di più di un anno di ricerca, sviluppo e lavoro con il supporto tecnico della dottoressa Rita Pecorari, biologa, esperta di prodotti fitoterapici e nutraceutici. Ne siamo molto fieri: è una tisana davvero speciale, sia per la sua funzione, favorisce la concentrazione e il benessere mentale, sia per il suo sapore caratterizzato da una profumata nota di vaniglia. Come tuttele altre tisane Ayurvethica è 100% biologica e etica.

Brahmi è la tisana specifica per la concentrazione e il benessere mentale, delicata e fragrante e aiuta nei periodi intenso studio e lavoro. Nello specifico:
-> migliora le funzioni cognitive
-> favorisce la concentrazione
-> svolge una funzione antiossidante
-> svolge una funzione tonica in caso di stanchezza fisica e mentale

Vediamo gli ingredienti caratterizzanti:
Rooibos – Aspalathus linearis (foglie e fiori): è ricco di vitamina C e minerali quali magnesio, calcio, fosforo, ferro, fluoro, potassio. Proprietà antiossidanti e protezione dagli effetti di eccesso di radicali liberi
Mate – Ilex paragauriensis (foglie): è ricco di vitamina C, flavonoidi e acido clorogenico, ha proprietà anti ossidanti e stimolanti sul sistema nervoso centrale, sull’apparato cardiovascolare e sul metabolismo.
Bacopa – Bacopa monnieri (fiori, foglie, rizoma) : facilita la sintesi neuronale, migliora la trasmissione dell’impulso nervoso. Svolge un’azione antiossidante nell’ippocampo, nella corteccia frontale, nello striato.
Cannella – Cinnamomum verum (corteccia) : ha un’azione antiossidante di contrasto alla produzione di radicali liberi
Zenzero- Zingiber officinalis (rizoma) : favorisce la regolare funzionalità del sistema gastrointestinale e di quello cardiovascolare, allentando gli stati di tensioni localizzate aiuta la distensione e il rilassamento muscolare. Nella tisana Brahmi svolge anche una funzione aromatizzante.
Vaniglia- Vanilla planifolia (frutto) : favorisce il metabolismo dei carboidrati. Nella tisana Brahmi svolge anche una funzione aromatizzante.
Stevia- Stevia rebaudiana (foglie) Contribuisce a dolcificare delicatamente e in modo completamente naturale la tisana.

Novità anche dal punto di vista dei produttori: entrano a far parte dei nostri partner per Ayurvethica anche Josenea, da cui acquistiamo l’eucalipto per la tisana Malabar e la stevia per la tisana Brahmi, e Les Jardins de Gaïa per rooibos (tisana Brahmi e line aAfrotea), mate (tisana Brahmi), ibisco (Ashwa, Manduka, Malabar, Brihat).
Josenea è un’organizzazione non profit spagnola dedicata all’inserimento lavorativo di persone svantaggiate.
Josenea si occupa di coltivazione biologica e di trasformazione di piante officinali, cura, preservazione e rimboschimento delle zone boschive circostanti, comprendendo attività di giardinaggio e raccolta rifiuti organici per la produzione di compost.
Les Jardins de Gaïa è un’impresa che ha scelto fin dalla sua fondazione nel 1994 di selezionare esclusivamente materie prime da agricoltura biologica e di supportare diversi gruppi di produttori in giro per il mondo nel processo di conversione e certificazione.
Progressivamente ha fatto la cselta di rivolgersi a produttori certificati Fairtrade e accompagnare diversi gruppi nel processo di certificazione. Dal 2016 è membro di WFTO.

La nuova collezione PE Trame di Storie 2019


Una nuova collezione sorprendente e colorata: Walkabout raccoglie e mixa immagini e colori, esplora con la mente e con i sensi, con le mani ancor prima che con i passi.
Meravigliosi i nuovi tessuti come cotone goffrato Seersucker a stampa floreale, cotone operato con lavorazione a righine, madras di cotone in bianco e azzurro con ricamo, cotone lucido melange, jacquard a pois. Tornano per l’estate i freschi seta-cotone e seta-lino.
La bellezza dei tessuti è esaltata dalla lavorazione sartoriale che dà risalto ai dettagli: tagli asimmetrici e cuciture di sbieco, ricami e intarsi per capi che scivolano addosso come un abbraccio e valorizzano con grazia ed eleganza il corpo di chi li indossa.
La collezione è realizzata da 3 produttori: Artisan Hut, Craftlink, Auromira.

LEGGI E SCARICA LA PRESENTAZIONE DELLA COLLEZIONE
GUARDA IL LOOKBOOK

#5torevolution: la nostra challenge per il Fashion Revolution Day


Il 24 aprile 2019 sarà il sesto anniversario della strage del Rana Plaza e noi aderiamo al Fashion Revolution Day per ricordare le vittime e dire NO a un sistema moda che crea schiavi, distrugge risorse, rovina la terra.
Quest’anno per dare più forza a questo messaggio abbiamo unito le forze con Altromercato e Equo Garantito (guarda qui): insieme il commercio equo può far sentire la sua voce e proporre un’alternativa concreta!
Per far sentire la nostra posizione e magari coinvolgere il maggior numero di persone abbiamo anche pensato a una piccola attività: una challenge, cioè una sfida per riflettere su ciò che indossiamo ogni giorno.
L’abbiamo chiamata #5torevolution, perché ti proponiamo 5 modi di vestire etico e responsabile. Puoi farla in 5 giorni, ogni giorno un modo diverso, oppure tutti insieme. Se ti va poi pubblica la foto sui social con l’hashtag #5torevolution e magari cita anche noi di @altraqualita, @altromercato e @equogarantito. Oppure puoi inviare la foto a noi che la pubblicheremo sulla nostra pagina facebook insieme alle nostre (guarda qui l’anno scorso quanti hanno fatto Fashion Revolution con noi).
Prima di darti le “istruzioni” per la challenge ci teniamo a spiegarti che non si tratta di un giochino per dare visibilità sui social, ma è una sorta di esercizio a non dare per scontato quello che indossiamo, ma al contrario a farci caso non solo dal punto di vista estetico. Come dice il motto del Fashion Revolution:
BE CURIOUS, FIND OUT, DO SOMETHING!

CHALLENGE #5TOREVOLUTION – COME PARTECIPARE
1. segui le proposte qui sotto (per leggere meglio clicca sull’immagine)
2. se vuoi, fotografati (tutti i giorni, una volta sola, quando vuoi)
magari con il cartello del Fashion Revolution
2. pubblica l’immagine con #5torevolution
e tagga @altraqualita, @altromercato, @equogarantito
3. coinvolgi tutti!

I segreti dei bijoux in resina di Equilibrio Diseño


La base dei prodotti di Equilibrio Diseño è la resina sintetica (resina di poliestere), un materiale impiegato in diversi ambiti creativi, dal design, alla moda fino all’architettura, molto versatile anche perché in origine è trasparente con una leggera sfumatura rosa.
La lavorazione
Le linee di bigiotteria di Equilibrio Diseño sono realizzate in modo completamente artigianale: gli operatori versano la resina, addizionata del colore prescelto e di un catalizzatore, in stampi metallici di circa 50 cm di lato, autoprodotti nel laboratorio.
A seconda della complessità del disegno l’operazione con lo stampo viene ripetuta fino a 3 volte. La modalità più semplice prevede di mescolare i colori all’interno dello stampo in maniera più o meno casuale. In tal modo il risultato sarà già definitivo dopo il primo passaggio, a cui segue l’essiccazione (all’aria o in forno a circa 80° per due ore) e la lucidatura, che a seconda del grado di brillantezza richiesto può andare da 4 passaggi (con una levigatrice elettrica manuale di grana sempre più fina, per i pezzi più complicati si richiede una levigatura manuale) a 6 passaggi.
I disegni più complicati (la maggior parte di quelli da noi richiesti) richiedono tre passaggi nello stampo. Dapprima vengono prodotti una serie di stampi, tanti quanti i colori presenti nel disegno. Una volta asciugata la resina viene tagliata, con una sega circolare, a pezzetti nella forma e dimensione necessaria, levigata, rimessa nello stampo a comporre il disegno desiderato “in negativo” e infine ricoperta di resina liquida e messa nuovamente ad essiccare. Anche questo quadrato di resina viene tagliato con la sega circolare, i pezzi vengono levigati nuovamente e disposti nello stampo a dare l’aspetto definitivo prima della produzioni dei monili. Il tutto viene nuovamente coperto di resina trasparente e posto ad essiccare.
La fase finale prevede il taglio dei pezzi nella forma definitiva da dare al monile, la foratura per inserire ganci o anelli ed infine la levigatura fino alla completa lucidatura con una spazzola elettrica.

Per completare gli stampi più complicati può essere necessaria oltre una settimana. Una volta terminati i pezzi si procede alla montatura del monile e al confezionamento.

Dunque, come si diceva in principio, si parte da una materia prima sintetica ma il processo è assolutamente creativo e artigianale, tanto che non esistono due pezzi identici.

-> I BIJOUX IN RESINA